MONFERRATO

Territorio

SCOPRI LA BELLEZZA!

Le dolci colline astigiane, in parte monferrine e in parte di Langa, decorate dagli ordinati filari di vite, sono abbellite da castelli e torri che fanno riflettere sulla storicità del luogo. Addentrandosi all’interno dei borghi medievali, posti sui culmini dei crinali, si possono scorgere importanti testimonianze della cultura del vino.

Il Monferrato e la Langa Astigiana sono meta ogni anno di molti turisti che rimanendo ammaliati dall’imponente scenario collinare decidono di ritornare, ma anche i nativi, quando contemplano il paesaggio, rimangono incantati come se fosse sempre la prima volta.

Paesaggio, vini, armonia e relax, queste le caratteristiche principali, ma anche terre del pregiato tartufo bianco e di altre decine di eccellenze gastronomiche apprezzate sulle tavole di tutto il mondo.

char
dot

BENVENUTI AD ASTI! 

Scopri la città

Nel cuore del Piemonte, tra le splendide colline UNESCO del Monferrato e delle Langhe.


Magia...

Magia...

Il Monferrato è una terra di luoghi e di paesaggi incantevoli: pare di essere in una favola quando lo sguardo incontra i castelli disseminati tra una collina e l’altra, spesso ideali per storie di fantasmi e mistero. Una leggenda legata al bellissimo castello di Cortanze narra che di notte vi si aggiri il fantasma di Viola Maria Galante dei Roero, protagonista di una storia d’amore sfortunata. La ragazza si era invaghita del parroco del paese, il quale cedette alle sue lusinghe. Ben presto voci della loro relazione giunsero alle orecchie del padre di Viola, il conte Ercole che, per vendicare l’onore perduto della figlia, uccise il giovane parroco e rinchiuse Viola nella torre, dove ancor oggi vaga il suo fantasma.

Storia, palazzi nobiliari, fascino...Asti!

Storia, palazzi nobiliari, fascino...Asti!

Capoluogo e cuore della provincia, Asti è una città a misura d’uomo. Nota per i suoi vini e la cucina, meno forse, e a torto, per la sua bellezza dal punto di vista artistico, va scoperta a piedi, passeggiando nel suo centro storico che conserva l’assetto urbanistico medioevale. Il Medioevo ha lasciato tracce splendide nei suoi monumenti principali, la cattedrale, la collegiata di San Secondo, il complesso di San Pietro in Consavia, nelle torri e particolari di palazzi e vie. Lo stile barocco dei suoi palazzi nobiliari e l’eleganza ottocentesca delle sue piazze si inseriscono senza stonature , creando un insieme armonico con le eleganti vetrine dei negozi Liberty.

Teatro comunale Vittorio Alfieri

Teatro comunale Vittorio Alfieri

Nel pieno centro della città, a pochi passi da Piazza Alfieri e Piazza San Secondo, il Teatro Alfieri è il cuore pulsante delle attività culturali astigiane. La suggestiva struttura all’italiana può ospitare, tra platea, barcacce, palchi e loggione, quasi 700 spettatori. Sul suo palco ogni anno numerosissimi eventi di prosa, danza, musica e molto altro.